giovedì 20 maggio 2010

Crema fredda di zucchine, erbe e sedano rosso



Sono appena tornata da Torino dove - vi racconterò - ho presentato alla Fiera del libro il mio libro per bambini (che emozione!!!). Potevo tornare a mani vuote? Al mercato di Giaveno (To), piccolo paese a ridosso dei monti, dove domenica 16 maggio si sono ritrovati tantissimi espositori di fiori, piante, frutta, arti e prodotti tipici, ho comprato il "mitico" sedano rosso. Lo vedete qui in tutto il suo splendore cromatico, ma è anche molto buono. Più dolce e tenero di quello tradizionale. L'ho subito aggiunto all'insalata e ora mi sto sbizzarrendo.. almeno finchè ce n'è!!!

Ingredienti ( per 4 ps)
10 zucchine tenerelle,
1 cippolloto fresco,
menta, erba cipollina, erba pepe, basilico, timo limone,
sale e olio evo,
...e naturalmente sedano rosso.
Per guarnire: 4 cucchiai di parmigiano reggiano.

Come procedere
Fate cuocere in acqua salata le zucchine e il cippollotto, a pezzi grossolani, quando sono cotte... non spappolate!!!!.... frullatele insieme alle erbe e regolate di sale. Tagliate a striscioline il sedano dopo averlo lavato bene e, mentre aspettate che la crema si raffreddi (potete servirla tiepida ma è buonissima fredda... se mai arrivasse l'estate!!!), preparate le cialde di parmigiano. Mettete sul fuoco una padellina piccola antiaderente; quando è calda spolverate in modo uniforme un bel cucchiaio di parmigiano (uno per cialda) e aspettate che cominci a fondersi. Quando si sarà formata una crosticina un po' consistente, rigiratela un attimo e poi arrotolatela finchè è ancora calda. Lasciate freddare le cialde su un foglio di carta assorbente. Servite la crema decorandola con il sedano rosso, un filo di erba cipollina e la cialda. Bella da vedere, ha i colori della primavera. Ottima per tenersi in forma.



Il mercato di Giaveno

16 commenti:

  1. il sedano rosso, questo sconosciuto! ma bello.
    Ciao.

    RispondiElimina
  2. Anche per me ... fino a quando non sono arrivata al mercato di Giaveno!!!!

    RispondiElimina
  3. Bellissima ricetta, ma il sedano rosso quaggiu' non lo trovo...va beh...come direbbe mia figlia, so che non sara' uguale ma mi sa che lo sostituisco con il sedano bianco o qualcosa di rosso....
    E la butti cosi con too much low profile il tuo libro ?...Ma io lo voglio per la mia bimba !!! Complimenti

    RispondiElimina
  4. La ricetta vale con qualsiasi cosa: anche con i dadolini di pane!!! Labbinamento cromatico è bello e il gusto di questo sedano e più dolce, ma quello normale va più che bene. Il libro è una cosina piccola piccola nel mare dell'editoria per ragazzi. Trovi i riferimenti nella colonna di destra del blog: mandami l'indirizzo e li faccio volare oltre l'oceano!!!

    RispondiElimina
  5. Mi piace questa ricetta ma credo che copierò spudoratamente la ricetta della marmellata e quella del cake alla menta. Fantastiche ricette.

    RispondiElimina
  6. La "trasmissioni dei saperi" è una missione per i blogger!!! Copia... ne sono più che felice. Io ho un faldone di ricette "rubate". Grazie della visita

    RispondiElimina
  7. Il colore del sedano ha subito catturato la mia attenzione, lo voglio!
    Sulla crema ci sta benissimo. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  8. L'abbinamento cromatico colpisce e rende speciale una cosa così semplice con una cremina di zucchina!!!

    RispondiElimina
  9. Cara Carla,
    innanzitutto complimenti - tanti, davvero - per il tuo libro per bambini. Se ne può sapere di più? Mi sono forse persa qualcosa sul tuo blog...
    E poi questa tua crema di zucchine, con quel tocco di sedano dal colore inaspettato, che non ho mai visto prima... tutto così bello, brava!
    Ma io questo ortaggio mi sa che me lo sogno...
    A presto!

    Sabrine

    RispondiElimina
  10. Un blog assolutamente incantevole. Complimenti!

    RispondiElimina
  11. Cara Sabrine qui trovi un po' di informazioni: http://www.ventodizefiro.it/public/DB2/LayoutP/main.asp?db=DB2&nco=ciccia1&mode=d&cl=I&pg=0
    E' la storia di un contessa grassoccia alle prese con il cibo e un vento molto robusto.
    Per quanto riguarda il sedano... un asorpresa anche per me: mi sono imbattuta in una cesta piena e non ho resistito.. prima di tuto al colore.

    DolceSignoreMenù... grazie!!!!

    RispondiElimina
  12. Per ulteriori informazioni sul Sedano Rosso potete rivolegervi al Consorzio del Sedano Rosso di Orbassano. Il Sedano Rosso è un ortaggio tipico di Orbassano. Domenica 18 ottobre 2010 si terrà la settima Fiera del Sedano Rosso sempre ad Orbassano.

    RispondiElimina
  13. ERRATA CORRIGE
    La fiera del Sedano Rosso di Orbassano si terrà la terza domenica di ottobre: domenica 17 ottobre 2010.

    RispondiElimina
  14. Grazie dell'informazione Antonella!

    RispondiElimina
  15. meraviglia di crema rinfrescante l'animo. da tempo non passavo qui, e la goccia di rugiada lassù mi dice uno stupendo bentornata.
    ciao
    nina

    RispondiElimina
  16. Bentornata davvero Nina!!! E' sempre un piacere accoglierti. In questi mesi il tempo è tiranno... anche per le visite. Ma il tuo blog non lo dimentico e passo, anche se non lascio tracce. Un abbraccio Carla

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails