venerdì 6 gennaio 2012

Tortini di patate (o spinaci) per la Befana


L'Epifania tutte le feste porta via! E se quest'anno la Befana fosse così gentile da prendere con se anche i malanni che mi affliggono dal 31 dicembre (che ho festeggiato a letto con la febbre), gliene sarei davvero grata.


















Per invogliare la vecchina dalla scarpe tutte rotte, ho deciso di provare con il salato. Sarà pur stufa di latte e biscotti! Ecco una ricetta (con variante) molto veloce che va bene come contorno o antipasto. Le verdure si possono facilmente sostituire.


Ingredienti per 4 tortini
4 patate grandi (da circa 200 gr l'una),
2 uova intere,
250 ml di besciamella,
150 gr di parmigiano reggiano grattugiato,
sale e pepe,
una noce di burro per ogni tortino.

Come procedereSbucchiate e tagliate le patate a piccoli cubetti. Fateli cuocere in acqua bollente salata per 5 minuti. Scolateli e lasciateli freddate. A parte amalgamate le uova con il parmigiano, lasciandone indietro un pizzichino per ogni tortino (da mettere prima di passare in forno) e la besciamella. Amalgamate fin quando il composto non risulterà omogeneo. Salate e pepate. Aggiungete ora i tocchetti di patata e amalgamate il tutto.
 


















Invece dei soliti pirottini di alluminio, questa volta ho utilizzato delle formine da crostatina di carta da 10 cm; il tortino risulterà largo e basso. Lo stampo di carta non ha bisogno di essere unto, per cui versate in ognuno composto sufficiente a riempirlo e livellate con il cucchiaio.  Completate con una noce di burro e il parmigiano che avevate lasciato indietro, perchè si crei una saporita crosticina in cottura. In forno a 180°, ventilato, per circa 20 minuti. Il tortino dovrà essere dorato. Servite intero o piccoli spicchi se lo utilizate per contorno.

Variante con gli spinaci
Sostituite la patate con 3 etti di spinaci lessati e asciugati in padella con una noce di burro. Tritateli e amalgamateli al composto di uova e besciamella. Stesso preocedimento: riempite gli stampini, guarniteli con una noce di burro e un cucchiaino di parmigiano.. e in forno!













Ps. Ecco le dosi di riferimento per la besciamella: per mezzo litro di latte, 50 gr di farina e 50 di burro, sale e  noce moscata (ma in questo caso non l'ho usata). Per quattro tortini bastano 250 ml di latte.

11 commenti:

  1. questo è il tipo di cose per cui posso impazzire!
    sono proprio felice di essere passata di qui, mo' me le stampo!

    e tanti auguri per il 2012!

    RispondiElimina
  2. Ecco, mi hai appena cambiato il menù per domenica, ho degli ospiti e era in previsione un banalissimo purè di patate come contorno...ora c'è questo :-)

    RispondiElimina
  3. Ma quanto mi piace la tua cucina, veloce e saporita...e poi i tortini dalla forma insolita ne acquistano anche di sapore, secondo me!
    buona serata
    loredana

    RispondiElimina
  4. per il mio gusto quella di spinaci mi è più congeniale ma la trattiamo troppo bene la befana?

    RispondiElimina
  5. Che buoni i tortini di verdura! Lunedì avevamo in programma proprio dei tortini, quindi approfitto della tua ricetta :) Ciao cara

    RispondiElimina
  6. questi sono perfetti per casa mia, mi segno la ricetta! un bacione e buon weekend...

    RispondiElimina
  7. Che ideona...ottima davvero ..la trovo geniale anche come fingher food tagliata a cubetti ;-)

    RispondiElimina
  8. Che bontà questi tortini! Io sarei molto indecisa fra quello di patate e quello di spinaci!

    RispondiElimina
  9. che buoni questi tortini!!!!!!!!!li segno!baci!

    RispondiElimina
  10. La Gaia Celiaca: mi fa piacere. Passa quando vuoi :)

    Arabacara: fammi sapere come è andata, so che col tuo tocco geniale potrai migliorare la ricetta!!!

    Loredana: infatti i tortini li faccio quasi sempre nei soliti stampini di alluminio.. e invece così bassi e piatti mi piacciono di più!

    Ghunter: finché porta i regali, la Befana a casa mia è trattata con tutti gli onori!!!

    Chiarina-ina: felice di essere utile!

    Chiara: bene, veloci e buoni! E ti puoi sbizzarrire...

    Deborah: li ho tagliati a spicchietti: proprio carini!

    Giulietta: scelta ardura! Devo dire che tra i due era più buono quello di spinaci... Più leggero, ovviamente.

    Federica:

    RispondiElimina
  11. Federica: grazie di essere passata!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails