martedì 23 agosto 2011

Timballo freddo di patate

Lo so...non ditemi nulla. Sono ricaduta!!! E' che la lavagnetta mi guardava dal suo chiodino in cucina, ancora sbafata dei gessi colorati dei post precedenti. Non ho resistito alla nostalgie delle cose dimenticate.



Questa ricetta è un classico dell'estate, ottima sotto l'ombrellone ma anche piatto unico per una cena o un pranzo veloci.

Ingredienti (per uno stampo da 22 cm)
1,5 kg di patate,
1 limone medio,
350 gr di tonno in scatola,
una decina di carciofini sottolio,
un cucchiaio di maionese,
sale, pepe, olio evo,
erbe aromatiche e qualche fetta di limone per decorare.

Come procedere
Lessate le patate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate. Aggiungete il succo del limone e un cucchiaio di olio evo: la ricetta originale (il numero di agosto di Alice) prevede 5 limoni per 2 kg di patate, ma per il mio giusto è davvero troppo; quindi vi suggerisco di procedere per gradi per raggiungere il grado di acidità che più vi piace. Regolate di sale e pepe. A parte grossolanamente spezzettate il tonno e i carciofini, scolati del proprio liquido di conservazione; aggiungete qualche cappero e un trito di erbe aromatiche a vostro piacimento. Io ho utilizzato basilico, timo e maggiorana. Amalgamate con un cucchiaio di maionese, il composto risulta comunque poco omogeneo, come vedete dalla foto.



Foderate con la pellicola trasparente uno stampo rotondo (bella anche la versione con lo stampo da plum-cake) e utilizzate i due terzi dell'impasto di patate per foderare lo stampo, anche nei lati come fosse la base della crostata. Riempite con la farcia di tonno e carciofini e ricoprite il timballo con le patate restanti. Mettete in frigo almeno un'ora.



Prima di servire in tavola decorate con fette di lime quenche rametto di erbe aromatiche e fiocchetti di maionese. Con questo caldo è perfetta.

13 commenti:

  1. Bella idea per l'estate e soprattutto molto versatile!

    RispondiElimina
  2. Bello! Pensavo lo mettessi in forno invece...ancora meglio, va in frigo!
    Sperimentero' :-)

    RispondiElimina
  3. Gulp, ho appena postato dei gattò di patate e mi sono mortificata davanti al forno, e poi vedo questa deliziaaaa...Mannaggia a me! Adesso ti rubo subito la ricetta. Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  4. Che bella, veramente un'idea fantastica per questo caldo...la copio e la provo! Grazie!

    RispondiElimina
  5. ma che buona idea!!!se poi posso evitare di usare il forno d'estate, la adoro!!un abbraccio

    RispondiElimina
  6. davvero sfizioso!

    RispondiElimina
  7. Elel, effettivamente è versatile sia nel ripieno che nella forma. Avevo anche pensato di farne delle monoporzioni, proverò!

    Arabacara... difficile pensare di accendere il forno anche per me che sono dipendente. Questa versione "fredda" l'ho presa al volo!!!

    Patty.. però il gateau ha il suo fascino!!! Ora vengo a farti visita, in attesa che rinfreschi un po'...

    Mila, sono certa che ti piacerà!

    Benedetta, anche qui nelle Marche si muore dal caldo! E anche io che non spengo mai il forno, in questi giorno vacillo...

    lerocherhotel ;)

    RispondiElimina
  8. Deliziosa questa ricetta...fresca e invitante !

    RispondiElimina
  9. Deborah, ottima soluzione nell'attesa che torni una temperatura sopportabile.

    RispondiElimina
  10. Pensavo di fare il tortino di patate al forno per la prossima settimana e invece mi haid ato un ottimissimo suggerimento alternativo :) Mi piace un sacco quel tocco fresco del limone. Baci, buona settimana

    RispondiElimina
  11. federica, hai ragione, quello tra limone e patata è davvero un buon matrimonio di sapori. io lo utilizzo anche per una salsa da pesce o carne. puoi trovare la tua dose a seconda del gradimento. Buona notte.

    RispondiElimina
  12. Io non dovrei pronunciarmi su ricette calde/fredde, visto che me ne vado al mare 3 giorni e cedo all'occhio da cane abbandonato in tangenziale del fidanzato che chiede una cena messicana... quindi sono qui vicino ad una pentola di chili con carne bollente, e questo timballo freddo di patate mi pare più che mai invitante! Ottima idea!

    RispondiElimina
  13. Cara Giulietta, come ti capisco... impossibile rifiutare al fidanzato supplicante una pentola di chili di carne bollente????!!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails