mercoledì 28 ottobre 2009

Pan di patate e frutta secca




Da quando è stato lanciato il bellissimo giochino di Anice e Cannella ho provato e riprovato, pensato e rimuginato… e anche buttato! Ma alla fine ho deciso di partecipare con due ricette.













La prima - che qui pubblico - mi ha dato enorme soddisfazione e, vada come vada, per me è già un successo. Difficilmente mi cimento con la panificazione, mi mette un po’ in ansia. Ma ho tentato, ispirata da Adriano, guru dei lievitati. Sono partita da una ricetta di un pane alle olive che ho trovato nel nuova pubblicazione di Repubblica-Espresso “Chef Academy” e ho rinnovato la ricetta cosi.

Giochino autunnale/1- Pan di patate e frutta secca























Ingredienti obbligatori
500 gr di farina 00
250 gr di patate lessate e passate (ingrediente aggiunto)
8 gr di sale
15 gr di lievito di birra
2 cucchiai di olio evo
acqua q.b. per impastare
Ingrediente non utilizzato: uova

Ingredienti d’autunno
100 gr di noci sgusciate e tritate grossolanamente
6/7 fichi essiccati morbidi (Noberasco)

Come procedere
Fate bollire le patate in abbondante acqua salata e passatele. Lasciate sciogliere il lievito di birra in poca acqua tiepida. Impastate tutti gli ingredienti (io l'ho fatto a mano, ma se avete la planetaria…), aggiungendo acqua tiepida poco alla volta fino ad ottenere una palla elastica, molto soffice e compatta. Lasciate lievitare al caldo per un’ora.












A questo punto dividete l’impasto in panini, lavorateli ancora un attimo e lasciateli lievitare un’altra ora: io ne ho ottenuti 6.






















Al centro di ogni panino mettete i fichi e le noci a piccoli pezzetti e richiudete in modo che la frutta secca rimanga ben intrappolata al centro. In forno, già caldo, per circa 30 minuti (dipende dalla grandezza dei panini e dal forno).


















I fichi di Noberasco (tanto per non far pubblicità) rimangono molto dolci e morbidi; il contrasto con il pane salato (anche se poco) è invitante. Se poi - come ho fatto oggi a pranzo - ci spalmate su della “vera” robiola…

Con questa ricetta partecipo al giochino di Anice e Cannella.

2 commenti:

  1. LA FRUTTA SECCA DENTRO AI PANINI LA INSERISCI PRIMA O DOPO LA LIEVITAZIONE??

    RispondiElimina
  2. Ciao Cristina, li metto solo alla fine delle due lievitazioni. Al centro di ogni panino, facendo attenzione a non lavorare troppo. Grazie per essere passata.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails